covid-19

Standard comportamentali per la

Prevenzione e la mitigazione del rischio

Covid-19

Accettazione

E’ negato  l’accesso a tutti coloro che presentino sintomi di Covid-19

L’associazione I DELFINI DIVING SCHOOL A.S.D. richiede una autocertificazione dichiarente quanto sopra o di relativo certificato medico di guarigione nel caso sia stato affetto da Covid-19

Si pregano i nostri Associati e Corsisti di non presentarsi accompagnati da amici o parenti non subacquei

Distanziamento

E’ obbligatorio indossare mascherine, guanti e mantenere almeno un metro di distanza tra le persone all’interno dei locali dell’associazione , nel parcheggio e in qualsiasi altra situazione potenzialmente contagiosa .

L’accesso nei locali dell’associazione è consentito fino ad un massimo di 4 persone mantenendo sempre e comunque la distanza di almeno un metro .

Effetti personali

Tutti gli oggetti personali dei nostri associati devono essere maneggiati esclusivamente dal proprietario .

Igiene personale

  • Lavare le mani di frequente per almeno 20 secondi
  • Distanziamento sociale ( almeno un metro ) evitando contatti diretti con altre persone
  • Non toccarsi occhi naso e bocca

Igienizzazione locali

I locali dell’associazione saranno igienizzati dopo ogni utilizzo

Tutte le operazioni di pulizia e disinfezione avvengono in ottemperanza di quanto previsto dall’OMS e dal Ministero della Salute

Igienizzazione attrezzatura privata

Ogni associato deve gestire autonomamente la propria attrezzatura in ogni fase dell’attività dall’inizio alla fine provvedendo autonomamente alla sua disinfezione alla fine di ogni utilizzo .

L’attrezzatura deve essere riposta nelle sacche o borse personali. Se non ne si dispone l’associazione fornirà le proprie sacche .

L’associato pertanto dovrà provvedere alla igienizzazione della sacca fornita .

Si prega di proteggere maschere e secondi stadi degli erogatori in sacchetti o contenitori da rimuovere solo prima dell’utilizzo .

Igienizzazione attrezzatura subacquea a noleggio

L’attrezzatura a noleggio deve essere disinfettata dopo ogni utilizzo con particolare attenzione a erogatori, gav e maschere

L’attrezzatura noleggiata va riconsegnata igienizzata ed asciugata .

maschere e secondi stadi erogatori sono sempre protetti in sacchetti o contenitori da rimuovere solo prima dell’utilizzo .

Trasfer sede – imbarco – sede immersione

Preghiamo i nostri associati di utilizzare i propri mezzi o comunque di rispettare le vigenti norme per gli spostamenti in macchina .

E’ obbligatorio che associati e staff si igienizzino le mani prima di toccare la rubinetteria delle bombole , le valvole , gli attacchi dei primi stadi durante l’assemblaggio e il disassemblaggio .

Procedure immersione

Si prega di non portare con se materiali non necessari e non fondamentali per la sicurezza e le operazioni subacquee

Una volta sul posto di immersione ci si dovrà posizionare almeno ad un metro di distanza per l’assemblaggio e la vestizione

I subacquei devono essere in grado di vestirsi e svestirsi completamente senza alcun aiuto da parte di altre persone restando nel posto assegnato . solo in caso di assoluta necessità una sola persona può intervenire cercando di mantenere la maggiore distanza possibile indossando i dispositivi di protezione ( es. braccia tese , intervento da dietro ecc. )

Invitiamo gli associati a munirsi di una borraccia personale da non condividere con nessuno per provvedere ad una corretta idratazione pre e post immersione

Non toccare l’attrezzatura di altri subacquei, in particolare quella che viene a stretto contatto con viso e bocca

Il buddy check deve essere effettuato esclusivamente in modo visivo con conferme verbali restando a distanza .

Gli erogatori devono essere invertiti nel caso si utilizzi la configurazione standard Raid  , il secondo stadio in bocca e il primario clippato. Il primario o comunque l’erogatore posto sulla frusta lunga deve rimanere igienizzato pronto all’uso , non può mai essere messo in bocca prima di poter essere donato in caso di necessità di condivisione gas.

Staff e associati devono essere muniti di mascherine anche durante il briefing che va svolto in luoghi aperti mantenendo il giusto distanziamento .

Anche durante l’entrata in acqua da riva va rispettata la distanza minima di sicurezza . la guida o istruttore entra in acqua per primo ed esce per ultimo .

È vietato sputare nella maschera per evitare gli appannamenti , lo staff e i subacquei devono essere dotati di altri sistemi di anti-appannaggio.

Questa documento  è stato compilato tenendo conto delle linee guiga del DAN europe , di Raid italia e del SIMSI.

                                                                                                             Il resposnsabile

                                                                                                             Carlo Biasone